Un sorriso a casa

Ciao a tutti, siamo nuovi in questo mondo e ci stiamo avvicinando per fare un esperienza diversa e un po' per necessità visto il periodo che ci obbliga a stare in quarantena per il Covid-19. Siamo rimasti in tre( anzi in quattro con la mia amica Hira che poi vi presenterò) all'interno del locale per colpa di questa benedetta guerra, e dopo i primi giorni, mangia bevi mangia abbiamo deciso di iniziare a portare un sorriso alle persone a casa. Abbiamo iniziato a cucinare i nostri soliti prodotti, la pasta fresca, i tortelli e una pasta al forno, la punta di vitello arrosto con le patate  ed un maialino tenero e succulento. Sono iniziati ad arrivare i primi ordini e abbiamo iniziato a consegnare per la città.Non vi nego che le prime sere avevamo quasi paura, in giro non c'era nessuno se non forze dell'ordine che controllavano gli accessi alla città e ambulanze che incontravi ogni tre per due.

Le prime sere, finite le consegne, rientravamo al locale increduli la città era deserta, e vederla così sola è stato agghiacciante.Non vorrei divulgarmi troppo o annoiarvi per questi giorni di quarantena e per questo ci siamo avvicinati a questa nuova esperienza; parlando con i ragazzi con cui sono rimasto abbiamo iniziato a pensare come portare un sorriso in più alle persone e allora abbiamo deciso di portare un po di Parma in tutta la nostra amata e bistratta Italia.